Roccella Jazz 2017: “A me piace il Sud”

roccella jazz logo 2017

Eccoci nel cuore della kermesse della costa Jonica che riunisce il meglio della musica jazz internazionale e non solo… Seminari, Masterclass, reading e concerti riempiranno i luoghi della Calabria, con Roccella e il suo Teatro al Castello in primis. Saranno 13 giorni intensi (dal 12 al 24 agosto) per questa trentasettesima edizione del Summer Festival che vedrà molti importanti musicisti come protagonisti di questo Roccella Jazz, intitolato “A me piace il Sud” per rendere omaggio ad un calabrese eccellente scomparso prematuramente: Rino Gaetano. La rassegna, anche nel 2017, è curata dal direttore artistico Vincenzo Staiano.

20690472_1276204229155701_5273123695440696452_o

Grande attesa per il concerto del 15 agosto con due tra i più talentuosi musicisti dello scenario internazionale, si tratta di Tuck & Patti, la coppia unita nell’arte e nella vita da un sodalizio speciale, quasi magico, in sonorità e note che saranno capaci di far sognare anche ad occhi chiusi.

Tuck & Patti, duo musicale statunitense composto dal chitarrista Tuck Andress e dalla cantante Patti Cathcart. I due si incontrano nel 1978 a San Francisco e cominciano a lavorare nel circuito dei club della California, formando una coppia stabile sia nella professione che nella vita. Lei proviene da esperienze di folk e gospel, lui da una solida formazione jazz specializzandosi in una tecnica chitarristica che prevede l’esecuzione contemporanea degli accordi, delle linee di basso e della melodia. Dopo dieci anni di gavetta, nel 1988 arriva il contratto discografico con la Windham Hill Records, per la quale incidono il loro primo disco dal titolo Tears of Joy. L’album, registrato in diretta con sola voce e chitarra, racchiude il meglio del loro repertorio dal vivo, con brani originali e personalissime cover di pezzi di successo come la rilettura in chiave jazz di Time after Time di Cyndi Lauper. Il successivo Love Warriors del 1989 conferma lo stile e il successo del primo. I lavori successivi sono caratterizzati da sonorità essenziali e pulite, dallo spirito new Age dei testi e dalla registrazione in presa diretta, senza sovraincisioni.

Intanto le serate precedenti hanno visto l’esibizione il 12 agosto al Porto delle Grazie della la giovane bassista polacca Kinga Glyk e del suo Trio. Domenica 13 all’ex Convento dei Minimi una serata invece dedicata alla cultura locale, con un reading-concerto incentrato sul libro Del sangue e del vino, romanzo d’esordio dell’antropologo e musicista Ettore Castagna.

108
Francesco Cusa

Questa sera, lunedì 14 a Siderno alla Villa Comunale doppio concerto con due terzetti speciali e diversi tra loro, The South Project e gli Assassins di Francesco Cusa. E domani prima di Tuck & Patti in scena una produzione originale Roccella Jazz: il Carafa Quartet di Francesco Loccisano (chitarra battente) con Carmelo Coglitore (sassofoni) Tonino Palamara (percussioni), Nicola Scagliozzi (contrabbasso) e Federico Placanica.

Dal 16 al sabato 19 agosto ancora jazz italiano con Gabriele Buonasorte Quartet, il duo Thomas Umbaca e Pino Delfino, il trio Ophir e il duo Federica Gennai e Filippo Cosentino, l’ensemble multinazionale The Dave Howard Initiative, infine il Francesco Orio Trio e il Domenico Ammendola Trio.

Domenica 20 agosto: i Red Basica e il loro progressive-jazz, il trio di Alexander Hawkins, John Edwards e Steve Noble con Sabir Mateen, infine il concerto versatile della magnifica Antonella Ruggiero con Mark Harris e Roberto Colombo.

antonella Rug

Tra il 20 e il 23 agosto si alterneranno sul palco molti altri artisti tra i quali ritroveremo Antonio Faraò e Luca Aquino. E il 21 la serata dedicata a Rino Gaetano con il tributo di Jasmine Tommaso e le canzoni Rino Gaetano con Giovanni Tommaso Apogeo Quintet.

Gran finale giovedì 24 con l’Inside Jazz Quartet di Tracanna, Zanchi, Colombo e Bradascio, il quartetto Coj & Second Time con Claudio Cojaniz, infine la prima europea di Jonathan Finlayson & Sicilian Defense, giovane trombettista californiano. Al termine di ogni serata, a mezzanotte il Midnight Jazz Reading di Nicola Procopio.

Qui tutto il PROGRAMMA DI ROCCELLA JAZZ 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...