A Bologna riapre il teatro Alemanni con una nuova gestione e molti progetti

immagine 1

Riapertura ufficiale del teatro Alemanni di Bologna, dopo mesi e mesi di chiusura, il 25 novembre 2018 si terrà l’inaugurazione ufficiale, alle ore 16, con presentazione al pubblico del rinnovo del teatro e della Stagione che sta per iniziare. Partenza anche delle attività con il primo spettacolo di teatro sociale alle ore 18.

Il teatro Alemanni era rimasto chiuso dal mese di maggio, solo il primo di ottobre scorso è stato dato in gestione alla UILT (Unione Italiana Libero Teatro) Emilia Romagna, nello specifico al Presidente Pardo Mariani, e a due componenti del consiglio, Graziano Ferrari e Francesca Fuiano. La nuova gestione sarà dunque affidata alla neonata associazione Amici dell’Alemanni ETS con Mariani come direttore del Teatro, Ferrari in qualità di direttore Artistico e Francesca Fuiano come responsabile dell’ Organizzazione e dell’Area Formazione.

pardo-mariani.jpg
Pardo Mariani

Il presidente UILT Emilia Romagna e Direttore del teatro Alemanni, Pardo Mariani, così racconta l’esperienza e i nuovi progetti: “L’idea nasce perché con i componenti cercavamo un luogo in cui fare una scuola di teatro a livello nazionale e cercando questo spazio ci è capitato di scoprire il vuoto dell’Alemanni in seguito alla morte di un nostro caro amico e componente della UILT, Gigi Povani, che era gestore del teatro. Così ci siamo messi in gara per avere la gestione, insieme ad altre associazioni, ed alla fine siamo riusciti ad averla dal primo di ottobre 2018. Da quel momento ho convocato Graziano Ferrari come Direttore artistico e la nostra segretaria, Francesca Fuiano, regista e attrice, come responsabile dell’organizzazione e della formazione. Così abbiamo fornato il consiglio direttivo del nuovo teatro costituendoci in associazione denominata ‘Gli amici dell’Alemanni’. Come propositi abbiamo l’avvio di una scuola di teatro nazionale, e l’apertura del teatro non solo al dialetto bolognese, come la tradizione di questa struttura vuole, ma anche ad altre forme dialettali ed espressive, ad esempio, il teatro educativo, sociale, di improvvisazione ecc… Intendiamo lasciare fluire tutte le forme artistiche che possano dare un volto  nuovo e moderno al teatro Alemanni. Abbiamo un progetto per fare del teatro un ‘salotto di famiglia’ con incontri, conferenze e formazione. Teatro non visto solo come il luogo dello spettacolo, ma come il luogo del ritrovo”.

Foto conferenza stampa
foto della conferenza stampa: Mariani, Fuiano, Ferrari, Lepore, Volpe

La conferenza stampa tenutasi il 21 novembre scorso ha visto la partecipazione e la soddifazione dell’Assessore al Turismo, Promozione e cultura del comune di Bologna, Matteo Lepore e del resp comunicazione del teatro Alemanni, Stefano Volpe.

Anche il direttore artistico Graziano  Ferrari si dice soddisfatto: “Vogliamo che sia un teatro della comunità, aperto alla città, e un teatro utile, sociale

Francesca Fuiano
Francesca Fuiano

Soddisfatta di questa nuova avventura anche l’attrice, regista e formatrice Francesca Fuiano, tra i componenti del nuovo direttivo del teatro Alemanni che spiega: “E’ stato sicuramente faticoso recuperare in così poco tempo il teatro che aveva bisopgno anche di ristrutturazione strutturale, ma in pochissimi giorni da quel primo ottobre in cui ci è stato consegnato siamo riusciti a rimodernarlo. Inizieremo il 25 novembre, dopo l’inagurazione,  con uno spettacolo, alle ore 18, che getta uno sguardo sul sociale: “Racconti dalla furia e dal ritorno” per la regia di Riccardo Paccosi”.

primo spettacolo Alemanni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...