“Le strade del paesaggio”, festival del fumetto a Cosenza dal 20 al 22 settembre

Tredicesima edizione del Festival del Fumetto e del Gioco Le Strade Del Paesaggio, un appuntamento imperdibile, il 20, 21 e 22 settembre, per gli appassionati che ogni anno confluiscono a Cosenza da ogni parte d’Italia per apprezzare importanti anteprime di settore. Il tradizionale evento dedicato al fumetto e al gioco, sarà strutturato in due  sezioni divise tra il Chiostro di San Domenico e il Castello Svevo.

mystere

Il 20 settembre verranno inaugurate le mostre, le residenze d’artista e si svolgerà la cerimonia del premio Andrea Pazienza. Negli spazi del Bocs Museum, importante luogo dedicato all’arte contemporanea, verranno allestite varie mostre: una personale di Giampiero Casertano, disegnatore che nel corso della sua carriera ha realizzato numerose storie di Dylan Dog; una collettiva di autrici donne, tra cui Grazia La Padula, Margo tram, Barbara Baldi, Simona Binni, Nicoz Balboa e l’artista siriana Diala Brisly, che mette insieme le matite “rosa” più interessanti del panorama contemporaneo, capaci si cogliere l’evoluzione del tratto e del colore e coniugarlo ai grandi temi dell’arte contemporanea, tra di loro. Un’altra mostra sarà dedicata ai supereroi, dalle grandi produzioni Marvel fino a Dc Comics, da Batman a Superman, attraverso le opere di autori quali Goran Parlov, Luca Maresca, Pasquale Qualano e molti altri.

dylandog

Venerdì 20 settembre, presso il Chiostro di San Domenico, ci sarà anche la possibilità d’incontrare Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, i due autori siciliani specializzati in graphic journalism. Attraverso una collaborazione, nata tra il festival Le Strade del Paesaggio e Feltrinelli Comics verrà presentato in anteprima nazionale il graphic novel …a casa nostra. Cronaca da Riace. A concludere la serata di venerdì la quinta edizione del premio Andrea Pazienza, l’appuntamento che, ogni anno, grazie ad una prestigiosa giuria di qualità, seleziona importanti riconoscimenti nel campo del fumetto e vedrà la partecipazione di star dell’arte sequenziale che verranno resi noti nelle prossime settimane.

Sabato 21 e domenica 22 settembre invece, il Castello Svevo sarà attrezzato per un’immensa aerea dedicata al fumetto e soprattutto al gioco in ogni sua versione, dando risalto al digitale e alle innovazioni tecnologiche.

GamingPopularHeader

Una grande area sarà dedicata ai videogames, con oltre 50 postazioni dove sarà possibile cimentarsi con capolavori del videogioco tra cui Fortnite, Overwatch e Apex e diverse Nintendo Switch. Tra le console presenti anche la Play Station 4 e la XBox One, oltre ai tanti computer retro e supporti per la realtà virtuale tra cui l’Oculus Rift S e il Sony VR4.

ironman599

Il castello ospiterà anche una mostra dedicata ai supereroi che permetterà al pubblico di entrare nel mondo di personaggi come Tony Stark, visitando il suo laboratorio, partecipare al centro di tiro con Winter Soldier, stare seduti sul trono di Black Panther, o visitare la prigione di Harley Queen.

Molto ricca anche la sezione dedicata ai giochi da tavolo, organizzata insieme all’associazione Master of Comics, con la collaborazione di Giochi Uniti. Nello spazio ludico sarà presente anche la Lega Pokèmon Cosenza con una serie di attività.

costplay

Anche per questa XIII edizione il Festival collabora con Epicos per l’organizzazione del Cosplay Contest 2019. Quest’anno la sfida si svolgerà il 22 settembre alle 15:30 presso il Castello Svevo e vedrà la partecipazione di ospiti speciali che si esibiranno e premieranno i vincitori. Tra gli ospiti anche lo youtuber Richardhtt che incontrerà il pubblico e presenterà il suo nuovo libro edito da Mondadori. Spazio anche ai kids con numerose attività, tra cui un laboratorio di maschere dedicate a Minecraft. Nel giardino del Castello saranno collocate postazioni dedicate agli artisti indipendenti, un laboratorio di Action Figures, tornei di larp e Radio festival che trasmetterà in diretta interviste e musica. A coinvolgere ulteriormente gli spettatori un Gioco Di Ruolo live ispirato al Commissario Mascherpa, poliziesco a fumetti ambientato in Calabria: il pubblico dovrà risolvere un misterioso delitto avvalendosi delle ultime tecnologie messe a disposizione dalla scientifica della Polizia Di Stato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...