Pittura/scultura

LAURA PAPA PROMOTION PRESENTA…

LUIGI CAPIZZI – ARTISTA

capizzi foto
Luigi Capizzi

Luigi Capizzi nasce a Cuneo il 13 novembre 1945, da genitori siciliani. Da diversi anni risiede a Bologna dove ha frequentato l’Accademia di Belle Arti.

Processed with Moldiv
Capizzi illustra alcune delle sue opere

 Nel suo percorso artistico è stato allievo di Vasco Bendini e Venino Naldi all’Istituto d’arte di Bologna e di Walter Lazzaro all’Accademia di Belle Arti. Viene da subito influenzato dalle fantastiche architetture cosmiche, ingranaggi, e macchine spaziali, per poi finire ai giorni d’oggi all’innamoramento della tecnica a “graffio”. Quest’ultima è contraddistinta da graffi su tele nere piene di spirali, evocanti i fumi di uno spazio sconosciuto, ma anche perfetti come le rotondità delle lame. Luci e colori in un equilibrio mai noioso, rendono l’impatto visivo evocante un futuro onirico e sereno.

11406985_10205464404223111_3318869899899789733_n

 

capizzi1

 Hanno scritto di lui

Augelli, S. Augelli, P. Bacchi, L. Cavallari, V.A. D’ambrosio, V. Dehò, L. Di Pierro, Fallesi, G. Di Genova, A. Grazia, P. Iodice, A. Iovino, L. Lepri, M. Mantovani, M. Miretti, P. Naldi, M. Pecchioli, L. Rea, G. Ruggeri, S. Severi, R. Vitali.

Per contatti 347.0082429 – Laura Papa – LP_Promotion

————————————————————————–

LAURA PAPA PROMOTION & FRIENDS

MARIA ADELE LONGO – artista

13123208_539372609588708_2623748440433078512_o
Maria Adele Longo 

Nata a Locri (RC) nel 1979, Maria Adele Longo,  ha frequentato il Liceo Artistico Statale di Siderno (RC) e si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria con il massimo dei voti e successivamente ha frequentato il Biennio di Specializzazione in pittura.
Sin da giovanissima ha dimostrato capacità e talento tanto da ricevere una importante segnalazione di merito, nell’anno 1997, alla XIV edizione del  Premio per la Pace – sezione Pittura Giovani Under 18 in Torino.
Nello stesso anno vinceva il primo premio del concorso Ama come Cristo  ti ama 
indetto dalla diocesi di Locri-Gerace.

422434_366731670013461_831862159_n
È stata anche premiata nel 2002 al Concorso  Arte e Decorazione Aereostatica, organizzato per l’ottavo anno consecutivo dalla  Associazione Aria a Pescara,  vincendo il  2° premio ed ancora, nel 2003 vince il 1° premio nel Primo Concorso di Pittura Estemporanea “Immagini Colori e Memorie della Locride” indetto dall’Archeoclub d’Italia di Locri. Ha avuto e sta avendo molte segnalazioni di merito partecipando a numerose mostre personali e collettive.
Le sue opere sono molto apprezzate negli ambienti artistici e si trovano in collezioni private ed Enti  pubblici.

417219_374807232539238_1993640977_n

“La pittura è MAGIA,  essa  scava nel mio animo alla ricerca di emozioni nascoste, alla ricerca di ciò che nessuno può vedere; credo che questo sia il vero compito di un artista: MOSTRARE L’INVISIBILE!
Esiste un luogo, un mondo lontano, parallelo al nostro, raggiungibile solo da me, popolato e vissuto da tutto ciò che compone i miei dipinti…L’IRREALE è l’aspetto che caratterizza tutti i miei quadri, quasi come un rifugio dove correre quando i miei occhi vedono un mondo sopraffatto dall’inciviltà e il desiderio di potere.
Nella realtà ogni uomo contiene dentro di sé una quantità infinita di immagini sommerse, ma solo l’artista riesce a tirarle fuori una alla volta, come dicevano i surrealisti, tramite i famosi “viaggi nell’inconscio”. La mia pittura, avvolta da un alone di mistero, è ermetica, ma anche ricca di significati, mi piace che un mio quadro diventi quasi UN REBUS da risolvere: esiste, infatti, quasi sempre, un elemento, non necessariamente visibile immediatamente, che diventa la chiave per la comprensione di tutta l’opera. E’ bello, dunque, quando un osservatore si pone di fronte a un mio dipinto con la curiosità di scoprire cosa ci sia dietro esso”.

Maria Adele Longo

404232_345431755476786_338884376_n
ESTASI – acrilico su tela – 40×100 (Punti di vista 2011)

COS’E’ IL PUNTO DI VISTA?
Esso viene considerato, tecnicamente,il luogo da dove guardiamo le cose,il PUNTO da cui si osserva una scena o un oggetto.
Questo elemento ha anche un significato più ampio: è considerato il MODO in cui vengono viste le cose,la personale maniera di ogni UOMO di affrontare la propria realtà,con le proprie convizioni , idee e pensieri.
Ci sono infiniti modi di guardare la realtà, tanti “punti di vista”, da ognuno di essi, attraverso il confronto, c’è sempre qualcosa da imparare.
Qualunque cosa, per essere meglio compresa, infatti , andrebbe osservata da diversi punti di vista.
Perchè ciò avvenga deve esserci una determinata APERTURA MENTALE: la capacità di guardare e vedere OLTRE cercando di non rimanere schiavi delle proprie idee, convinzioni e pregiudizi, ma avere il coraggio e l’umiltà di cambiare la visione delle cose quando SI RITIENE OPPORTUNO.
“Ruotare intorno ad una scena per comprenderla meglio…dentro, fuori, su e giù, destra e sinistra:la stessa scena viene ripresa da diverse angolazioni,per dare all’osservatore una visione più completa della scena, con la speranza che venga avvertito pienamente suo il senso.
Così ad ogni dipinto segue un suo complementare.”

L’intensità di uno sguardo, del suo sguardo, rende l’artista unico.

1400190_10201438878427482_894306477_o
“SGUARDO” acrilico su tela

Altre info su: pagina Facebook Maria Adele Longo

 http://mariadelelongo.com/index.htm

 Per contatti  347.0082429 – Laura Papa – LP_Promotion

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...